Raccolta firme per chiedere tutela Unesco per il Tagliamento


Raccolta firme per chiedere tutela Unesco per il Tagliamento

1000 firme, raccolte nell’arco di poche ore, per chiedere al ministro dell’Ambiente e della tutela del territorio e del mare, Sergio Costa, e al presidente della Regione, Massimiliano Fedriga, che il Tagliamento sia patrimonio dell’umanità Unesco e che la Regione si faccia parte attiva di questa azione, tornando sui suoi passi dopo la bocciatura, da parte della maggioranza, della mozione del Gruppo Consiliare del Patto per l’Autonomia – sottoscritta da tutti i consiglieri di opposizione – che la sollecitava in tal senso. La petizione, lanciata ieri (9 luglio, ndr) dal segretario del Patto per l’Autonomia, Massimo Moretuzzo, ha raccolto subito l’ampia adesione di quanti ritengono che il Tagliamento – l’ultimo corridoio fluviale intatto delle Alpi, un ambiente unico, dal valore universale, che ha contribuito alla costruzione dell’identità di un territorio dalla storia millenaria – merita la massima tutela possibile.

 

Raccolta firme per chiedere tutela Unesco per il Tagliamento

visita la pagina