Notizie

Radar da 50 milioni di euro cosi l aeroporto di Pisa combattera nebbia e disagi



L’intervento consegnato dal dicastero della Difesa a un gruppetto di imprese composto da Leonardo, Enel.Si e Enersharehub

PISA. Decolli ed atterraggi pure in caso di nebbia fitta. Più affidabilità, oltretutto per prevenire le avarie che hanno causato a più riprese disagi al traffico aereo. Partono giovedì 31 marzo gli interventi di «ammodernamento ed efficienza del servizio di navigazione aerea e rispettivi impianti radar, dell’energia e connesse attività manutentive dell’aeroporto militare di Pisa».

Un appalto da più di 50 milioni di euro che punta oltretutto a potenziare il radar Atc (Air traffic control) ed altri sistemi di verifica del traffico aereo dell’Aeronautica militare che regolano il mix di traffico militare e civile nella base della 46esima Brigata Aerea, che garantisce tutti i servizi alla navigazione aerea (torre di controllo, radar, radioassistenze) sostenendo, con la società di gestione aeroportuale, pure l’operatività dello scalo pisano.


The post in italian is about:
50 million euro radar: this is how Pisa airport will fight fog and inconvenience


L’article en italien concerne :
Radar à 50 millions d'euros: c'est ainsi que l'aéroport de Pise luttera contre le brouillard et les désagréments