Rifiuti: mancata raccolta differenziata per i negozi, a Roma indaga la procura

La Procura di Roma ha avviato una indagine in relazione alla mancata raccolta dei rifiuti derivanti dalle attività commerciali da parte della società appaltatrice.

Nel procedimento, coordinato dal procuratore aggiunto Paolo Ielo, si ipotizza una fattispecie fraudolenta.

Della vicenda si è occupata anche la trasmissione Le Iene

style=”background-color: initial;”>Secondo quanto denunciato da alcuni operatori, la raccolta avviene nelle ore notturne, quando gli esercizi commerciali sono chiusi e ciò rende impossibile raccogliere la differenziata.

Nonostante ciò alcuni dipendenti strisciano con il palmare dell’azienda un codice a barre presente all’esterno…
Leggi anche altri post Regionali o leggi originale


Questo contenuto è stato importato con un sistema automatizzato, senza intervento umano. È possibile segnalare la rimozione dei contenuti, leggendo prima le nostre Note Legali Disclaimer