Firenze

​Rigassificatore, approvata risoluzione proposta dal PD

This content has been archived. It may no longer be relevant

#firenze

Monitor Consiglio mercoledì 29 giugno 2022 ore 19:53 Spazio a cura dei gruppi politici del Consiglio regionale della Toscana

“Il 1º interesse nazionale è dare a Piombino quanto aspetta da anni. Giani garante per il contesto ambientale”.

FIRENZE — «Ho apprezzato quanto detto oggi in aula dal Presidente Giani – afferma Vincenzo Ceccarelli, capofila PD, intervenendo in aula nel confronto sulla comunicazione del Presidente della Regione sul tema del posizionamento di un rigassificatore nel porto di Piombino – e intendiamo dare forza al presidente nella sua veste di garante del territorio. La nostra attenzione è rivolta alla necessità di attivarsi tempestivamente per dare le risposte attese dal territorio. Abbiamo ascoltato esponenti del Governo parlare di ‘interesse nazionale’. Bene, per noi c’è un’altro interesse nazionale pre-esistente a dare attuazione ai molti accordi e protocolli firmati nei passati anni per riconoscere la funzione avuto da Piombino nello sviluppo di questo paese, pagandone pure le conseguenze in termini ambientali”.

In particolar modo, la risoluzione approvata dall’aula con un solo voto contrario, proposta dal Gruppo Pd, impegna il governo regionale “ad attivarsi tempestivamente, insieme alle istituzioni locali, le forze economiche e sociali del territorio, con l’obiettivo di definire un progetto totale per la ripresa del territorio di Piombino da sottoporre al Gov


VEGN2373->> 2022-06-29 17:53:00