Attualitá

Russia, Putin vince le elezioni locali ma perde a Tomsk dove è stato avvelenato Navalnyj

Russia, Putin vince le elezioni locali ma perde a Tomsk dove è stato avvelenato Navalnyj 

Secondo i primi risultati, i candidati del partito di governo Russia Unita hanno vinto le elezioni locali in Russia, ottenendo la maggioranza dei voti nelle assemblee regionali. Anche i candidati governatori delle regioni hanno portato a casa il risultato nella maggior parte dei casi.

Russia Unita avrebbe vinto anche nelle regioni di Irkutsk e Novosibirsk, di norma feudo dei comunisti. Il segretario del Consiglio generale di Russia Unita, Andrei Turchak, ha annunciato la vittoria “completa” tre ore prima della chiusura dei seggi. “Il partito ha riportato una vittoria schiacciante e vorrei esprimere la mia gratitudine ai nostri elettori per il loro supporto”, ha detto e il presidente di Russia Unita, Dmitryj Medvedev, ha elogiato il successo elettorale. In base ai risultati preliminari, non si prevede che si tenga un ballottaggio.


Esteri

La Russia al voto. Ultimo giorno per le elezioni regionali, un test per il Cremlino

Solo nella città siberiana di Tomsk, dove il 20 agosto è stato avvelenato con un agente nervino Novichok, Aleksej Navanlyj i due candidati del leader dell’opposizione russa hanno vinto i seggi nel parlamento locale: Andrei Fateev, 37 anni, e Ksenia Fadejeva, 27, sono entrati nella Duma cittadina.

Ma anche qui il partito di governo Russia Unita ha vinto nel complesso con il 24,46 per cento dei voti. “Siamo felici del risultato”, “per quanto riguarda i tentativi di cancellare i…

Tags
Show More
Close