Saletta Rossa a PortAlba, dopo 7 anni stanno per riaccendersi le luci la sfida di cinque giovani imprenditrici

Saletta Rossa a PortAlba, dopo 7 anni stanno per riaccendersi le luci la sfida di cinque giovani imprenditrici

di Francesco Bellofatto

A sette anni dalla chiusura della Libreria Guida di Port’Alba, stanno per riaccendersi le luci di un luogo storico della cultura napoletana, e non solo. Il merito è di cinque donne coraggiose, belle e giovani – tutte tra i 20 ed i 30 anni – che hanno dato vita all’operazione “Saletta Rossa”: si tratta delle amministratrici Fabrizia Grassi e Francesca Mazzei e delle sorelle Enrica Grassi, Sara e Serena Mazzei. “Sono passati otto mesi dalla celebrazione dell’asta alla consegna dei locali – esordisce Sara Mazzei -: ringraziamo il presidente Gian Piero Scoppa e il curatore Massimo Palumbo. Se non fosse stato per loro, con l’attuale malfunzionamento della Giustizia saremmo ancora immersi in un mare di carte”.

Quali sono i tempi di realizzazione?
“Vogliamo realizzare un grande contenitore culturale che porti Napoli e l’Italia nel Mondo ed il Mondo …

 

Saletta Rossa a PortAlba, dopo 7 anni stanno per riaccendersi le luci la sfida di cinque giovani imprenditrici

visita la pagina 

Lascia un commento