Sanità Lazio, Bonus Covid Cisl e Uil diffidano la Regione sullattribuzione unilaterale dei riconoscimenti

Sanità Lazio, Bonus Covid Cisl e Uil diffidano la Regione sullattribuzione unilaterale dei riconoscimenti

ROMA – “Un atto illegittimo e discriminatorio che calpesta l’accordo tra Regione e sindacati sul cosiddetto bonus Covid per il personale sanitario. Quello che doveva essere un giusto riconoscimento economico è diventato un palio degli esclusi, gestito e diretto nel chiuso delle stanze della Regione e delle direzioni generali delle Asl, senza alcun confronto con i rappresentanti dei lavoratori. In questo modo si svilisce il grandissimo sacrificio che gli operatori sanitari hanno sostenuto e stanno ancora sostenendo per contrastare la pandemia”.

Così Roberto Chierchia e Sandro Bernardini – segretari generali di Cisl Fp Lazio e Uil Fpl Roma e Lazio – dopo che oggi le due federazioni di categoria hanno diffidato la Regione Lazio in merito alla determina con la quale è stata disposta l’attribuzione dei compensi straordinari ai lavoratori delle strutture sanitarie del Lazio per le prestazioni relative all’emergenza coronavirus.

“Con l’accordo di aprile la …

 

Sanità Lazio, Bonus Covid Cisl e Uil diffidano la Regione sullattribuzione unilaterale dei riconoscimenti

visita la pagina 

Lascia un commento