Sapere, Fare, Essere

“Lo specialista è colui che sa sempre di più su sempre di meno, fino a sapere tutto di niente”. (George Bernard Shaw)

“Mi credono pazzo perché non voglio vendere i miei giorni in cambio di oro. Io li giudico pazzi perché pensano che i miei giorni abbiano un prezzo”. (Khalil Gibran)

di Alberto Nigi – Il medico tradizionale cinese si distingue da quello occidentale perché mantiene una visione globale-intera (olistica) del sistema e per capire osserva il grande, il molteplice, il complesso, mentre l’altro rincorre una visone particolare-settoriale e per capire osserva il piccolo il singolo, il semplice.

Se una persona accusa dolori addominali, il medico occidentale studia i microrganismi intestinali (visione microcosmica) e perde di vista il paziente, mentre il medico orientale studia le relazioni del paziente con il suo ambiente vitale (visione macrocosmica). Così, quando…


Sapere, Fare, Essere è stato pubblicato su beppegrillo dove ogni giorno puoi trovare notizie di interesse generale. ( )