Siria,presidi Marche contro azione turca

“Rojava resiste” e “Giù le mani dal Rojava, Erdogan killer”.

Le scritte campeggiavano su striscioni esposti durante un presidio ad Ancona, promosso dall’Ambasciata dei diritti e dal Movimento donne contro i fascismi, di sostegno ai curdi nel Nord Est della Siria e contro l’invasione dell’esercito turco.

Dopo il presidio i manifestanti si sono recati in corteo, insieme a rappresentanti della comunità curda, verso il consolato turco ad Ancona e hanno esposto gli striscioni, chiedendo di fermare l’azione militare in Siria.

   Presenti persone provenienti da tutte le Marche in rappresentanza di…
Leggi anche altri post Regionali o leggi originale


Questo contenuto è stato importato con un sistema automatizzato, senza intervento umano. È possibile segnalare la rimozione dei contenuti, leggendo prima le nostre Note Legali Disclaimer