Mondo

Sorpresa Dacia, la nuova Sandero diventa glamour

Sorpresa Dacia, la nuova Sandero diventa glamour 

PITESTI (Romania) – La bestseller Dacia Sandero cambia pelle. E della Low cost iniziale, poi trasformata (testuale) in “veicolo essenziale” dal Gruppo Renault, ormai rimane ben poco: la terza generazione completamente rinnovata è ormai una macchina moderna, alla moda e perfino un po’ glamour.

E la stessa evoluzione del marchio testimonia il cambio di pelle: oggi Dacia in Italia è arrivata più volte a superare Renault nella vendite e nel mondo è ormai presente in 44 Paesi. Di quella marca rozza, nata in Romania nel 1968, e poi acquisita dal Gruppo Renault e rilanciata nel 2004, con Logan, ne è rimasto ben poco: il mantra ora è “offrire il miglior rapporto qualità-prezzo del mercato”. Una strategia che ha evidentemente funzionato perché lo scorso anno Dacia ha polverizzato tutti i record di vendita con 737.000 veicoli piazzati nell’anno e ora può contare su circa 6,5 milioni di clienti.

Sorpresa Dacia, la nuova Sandero diventa glamour

Fra questi molti ora hanno “le orecchie dritte” perché le nuove Sandero e Logan costituiscono davvero un salto in alto, sia dal punto di vista del design che della tecnica: la carrozzeria ha ora i passaruota allargati, un parabrezza più inclinato, un tetto ribassato e una coda spiovente: la macchina sembra molto più bassa e sportiva, anche se l’altezza libera dal suolo è invariata,

E visto che prima parlavamo di “glamour”, ora arriva anche una firma luminosa inedita, a forma di Y, sia sui gruppi ottici anteriori che posteriori, e poi una linea orizzontale collega i…

seguiciguarda il post dal sito di origine
Tags
Show More
Close