Sparatoria Questura: Alejandro, leggo la Bibbia

TRIESTE, 9 OTT – “Leggo la Bibbia, amo mia madre tantissimo”.

Sono le poche parole che Alejandro ‘Tito’ Stephan Meran ha riferito al suo avvocato difensore, Francesco Zacheo, che questa mattina lo ha incontrato nel carcere di Trieste. “Non mi ricordo nulla”, ha aggiunto al legale che ha riferito di averlo trovato in uno stato di “grande confusione”.

Per Zacheo, Alejandro “non sta bene, andava e va curato”

Il difensore è rimasto in compagnia del suo assistito circa 40 minuti ed ha parlato di un giovane “confuso, in agitazione”

Secondo l’avvocato “non si fa…
Leggi anche altri post Regionali o leggi originale


Questo contenuto è stato importato con un sistema automatizzato, senza intervento umano. È possibile segnalare la rimozione dei contenuti, leggendo prima le nostre Note Legali Disclaimer