Siena

Speranza apre l’hub antipandemie “A Siena con gli scienziati migliori”

This content has been archived. It may no longer be relevant

#siena

La notizia, annunciata a La Nazione da Enrico Letta, della firma dello statuto della Fondazione Biotecnopolo, è confermata dal ministro Roberto Speranza. Dunque è in dirittura d’arrivo la grande operazione che porterà a Siena un hub antipandemico nazionale: “Stiamo in queste ore definendo il protocollo”, afferma il ministro della Salute partecipando ad un vertice del Sole24 Ore. “Sarà – anche ora il ministro Speranza – la centrale, il cervello essenziale e indispensable del nostro Paese in ambito di ricerca. L’Hub nazionale dove chiameremo le migliori competenze, i migliori scienziati del nostro Paese. Un grande progetto, quello che mancava in Italia: sarà in qualche modo il punto dove confluiranno le migliori esperienze per per provare la nostra capacità di precauzione, di risposta, di prepareness alle pandemie. La lezione del coronavirus non deve essere sottovalutata”.

“I vaccini sono stati il game changer e oggi abbiamo pure antivirali e farmaci monoclonali – torna il ministro –. Abbiamo iniziato ad avere le prime disponibilità il 27 Dicembre 2020, fino ad allora non avevamo niente. Noi andremo a costruire a Siena il cervello essenziale della nostra ricerca: l’hub anti-pandemico che è ciò che mancava. Lì confluiranno le migliori competenze, come quella del professor Fauci che si è detto disponibile a collaborare”.

Da una grande prospettiva ad una realtà, sempre in ambito di ricerca e di scienze della vita: domani alle 10.30 nella sede di via Fiorentina, Gsk inaugura il nuovo TRD SMART LAB. La progettazione, con investimento di 19 milioni di euro,


VEGN2395->> 2022-07-05 09:24:00