Stati Uniti e Afghanistan: prove generali di tregua

7
Stati Uniti e Afghanistan: prove generali di tregua
Stati Uniti e Afghanistan: prove generali di tregua

Stati Uniti e Afghanistan: prove generali di tregua

Tutto può succedere ma i segnali sono positivi: gli Stati Uniti e l’Afghanistan potrebbero presto raggiungereun accordo di pace.

Il presidente americano Trump lo aveva anticipato parlando di “accordo imminente” questo giovedì.

La notizia è stata ufficiosamente confermata a margine della conferenza di Monaco sulla sicurezza internazionale, dove il segretario di Stato americano Mike Pompeo e il capo del Pentagono hanno incontrato il presidente afghano Ashraf Ghani. La notizia potrebbe essere ufficializzata a ore, durante il weekend, mentre Trump soggiornerà nella sua residenza di Mar-a-Lago in Florida.

La road map prevede una settimana di tregua: né attacchi kamikaze né lancio di razzi, poi, forse il 29 febbraio, la firma di un’intesa preliminare a un trattato di pace. A monitorare il rispetto della tregua e l’effettiva fine delle ostilità saranno gli Stati Uniti.


fonte