Taranto, ispezione dei commissari dell’Ilva nello stabilimento ArcelorMittal. I sindacati Produzione al minimo

Taranto, ispezione dei commissari dell’Ilva nello stabilimento ArcelorMittal. I sindacati Produzione al minimo

“La fabbrica è al minimo storico, non si fanno manutenzioni e temiamo per la salvaguardia degli impianti” hanno detto i sindacalisti al prefetto. Che ha quindi scritto ai commissari Ilva, Francesco Ardito, Alessandro Danovi e Antonio Lupo, e al custode giudiziario dell’area a caldo (essendo sotto sequestro da luglio 2012), Barbara Valenzano. A quest’ultima, la Procura di Taranto ha chiesto che all’ispezione partecipi anche Ilva in amministrazione straordinaria, in quanto proprietaria, ma il custode non ha ancora programmato un sopralluogo.

Nei giorni scorsi, invece, la forza lavoro presente era inferiore a quanto ritenuto dal prefetto soglia di salvaguardia. Citando numeri forniti dall’azienda, i sindacati hanno dichiarato che dal 18 al 24 maggio, 2.921 dipendenti erano al lavoro (l’organico è di 8.200), 4.200 in cassa integrazione Covid, 320 in ferie, 80 in malattia e 140 fuori per permessi vari. Dal 25 al 27 …

 

Taranto, ispezione dei commissari dell’Ilva nello stabilimento ArcelorMittal. I sindacati Produzione al minimo

visita la pagina 

Lascia un commento