Siena

3º settore, Si

This content has been archived. It may no longer be relevant

#siena

Iniziative a supporto di anziani, disabili, minori e famiglie, questo la finalità del programma “Si-Siena Sociale” presentato nella mattina di ieri nella Sala Maccherini di Palazzo Berlinghieri. Oltre 40 le iniziative realizzate grazie ad un impegno sinergico tra Comune di Siena e diverse realtà del 3º settore. Progetti per 750 mila euro che nascono grazie ad una collaborazione tra una pluralità di soggetti: amministrazione comunale, volontariato, associazioni, imprese sociali e private.

“Questo progetto nasce dalla volontà di dare attuazione alla Riforma del 3º settore facendo dunque coprogettazione – conferma Francesca Appolloni, assessore al sociale -. L’amministrazione comunale sta lavorando difatti insieme al mondo del 3º settore per dare risposte concrete a bisogni concreti che emergono nella zona. La Società della Salute e l’A.S.P sono ovviamente parte del programma , poi, grazie ad un bando, hanno aderito 12 associazioni con cui abbiamo iniziato questo cammino. 3 sono gli ambiti di intervento: famiglia e minori, disabili, anziani”. Gia quaranta le iniziative realizzate che vogliono mettere a disposizione di nuclei familiari, anziani e disabili nuovi servizi ed opportunità per migliorare il benessere della comunità. Questi i 3 target protagonisti del programma e moltele idee in fase di esecuzione.

“Noi ci occupiamo del sopporto a minori e famiglie della nostra comunità – conferma Fabio Lusini, coordinatore Tavolo Minori e Famiglie -. Abbiamo costituito un’equipe composta da svariate figure professionali, psicologo, assistente sociale, logopedista, educatore professionale, con cui cerchiamo di aiutare i giovani e i nuclei familiari. Apriremo nelle prossime settimane uno spazio in via del Paradiso destinato all’ascolto ed pure ad certune attività di tipo culturale”.

Veronica Costa


VEGNSP2319 # 2022-06-21 04:58:00