Torna in carcere boss condannato per omicidio agente

Torna in carcere boss condannato per omicidio agente

L’ordine di “esecuzione di espiazione di pena detentiva” nei confronti di Barivelo, a seguito di revoca della detenzione domiciliare emessa dalla Procura Generale presso la Corte d’Appello di Taranto, è stato eseguito dagli agenti della Squadra Mobile della Questura ionica.

Barilevo, che era detenuto nel carcere di Sulmona, aveva ottenuto lo scorso 26 marzo, il beneficio degli arresti domiciliari nella sua abitazione nel capoluogo ionico in relazione ad una situazione clinica che avrebbe potuto essere pregiudicata con il Covid-19. Oggi è stato notificato il provvedimento di ripristino della custodia in carcere. I poliziotti della Squadra Mobile lo hanno prelevato dal suo appartamento del rione Tamburi e condotto al carcere di Lecce.

 

Torna in carcere boss condannato per omicidio agente

visita la pagina 

Lascia un commento