Notizie

Riassumi questo titolo tra 55 e 65 caratteri Toscana ,mense scolastiche; i Carabinieri del Nas rilevano non conformità in 10 sulle 19 controllate di cui 4 in provincia di Firenze; 2 ciascuna in quelle di Arezzo, Prato, Pistoia. Nessuna invece in provincia di Siena. In tutta Italia controllate mille ditte operanti nel settore e di queste il 27% ha evidenziato irregolarità. Sanzioni per 192 mila euro

I Carabinieri del NAS di Firenze hanno effettuato controlli nelle mense scolastiche della Toscana, riscontrando non conformità in dieci su 19 controllate. Sono state adottate misure correttive per regolarizzare le situazioni riscontrate. Complessivamente, sono state rilevate 361 violazioni penali e amministrative in 1.000 aziende di ristorazione collettiva in tutta Italia, con sanzioni pecuniarie per un totale di 192 mila euro e la sospensione dell’attività o il sequestro di 13 aree cucina/depositi alimenti per carenze igienico-sanitarie e strutturali. Sono stati sequestrati oltre 700 kg di derrate alimentari scadute di validità e custodite in ambienti inadeguati, e 18 gestori dei servizi-mensa sono stati deferiti all’A.G. per frode ed inadempienza nelle pubbliche forniture. La maggior parte delle irregolarità riguardava carenze strutturali e gestionali nella preparazione dei pasti, nonché la mancanza di tracciabilità degli alimenti e la mancata comunicazione della presenza di allergeni.

Toscana ,mense scolastiche; i Carabinieri del Nas rilevano non conformità in 10 sulle 19 controllate di cui 4 in provincia di Firenze; 2 ciascuna in quelle di Arezzo, Prato, Pistoia. Nessuna invece in provincia di Siena. In tutta Italia controllate mille ditte operanti nel settore e di queste il 27% ha evidenziato irregolarità. Sanzioni per 192 mila euro

Tutte le Notizie


Prato [su_post post_id=””] GN