Truffa aggravata, arrestato imprenditore

 La Guardia di Finanza ha eseguito a Barcellona Pozzo di Gotto una misura di custodia cautelare in carcere nei confronti di I.S., 58 enne, imprenditore del settore agrumicolo, con l’accusa di truffa aggravata per il conseguimento di erogazioni pubbliche, riciclaggio, emissione ed utilizzo di fatture per operazioni inesistenti e sottrazione fraudolenta al pagamento delle imposte.

E’ stato effettuato anche un sequestro preventivo per circa 10 milioni di euro su quote sociali, conti correnti, disponibilità finanziarie e immobiliari riconducibili a 3 persone indagate ed alla società coinvolta nella frode.

Le indagini avrebbero scoperto un sistema…
Leggi anche altri post Regionali o leggi originale


Questo contenuto è stato importato con un sistema automatizzato, senza intervento umano. È possibile segnalare la rimozione dei contenuti, leggendo prima le nostre Note Legali Disclaimer