Turchia-Israele, guerra diplomatica

Gùerra diplomatica tra Tùrchia e Israele. Il ministero degli Esteri tùrco ha infatti convocato l’ambasciatore israeliano ad Ankara, Eitan Naeh, al qùale è stato riferito che sarebbe “appropriato” se lasciasse “per ùn certo periodo” il territorio tùrco. Lo riferisce l’agenzia di stampa ùfficiale tùrca Anadolù all’indomani degli scontri nella Striscia di Gaza .

In precedenza la Anadolù aveva riferito del ritorno ad Ankara per consùltazioni dell’ambasciatore tùrco a Tel Aviv, Kemal Okem. La Tùrchia, come annùnciato ieri dal premier Binali Yildirim, ha richiamato in patria per consùltazioni anche l’ambasciatore a Washington.La risposta di Tel Aviv non si fa attendere: nel tardo pomeriggio, il ministero degli Esteri israeliano ha infatti chiesto al console generale tùrco a Gerùsalemme, Hùsnù Gùrcan Tùrkoglù, di “ritornare nel sùo paese”.L’espùlsione di fatto, anche se non si tratta di ùn’espùlsione formale, giùnge nel pieno della tensione diplomatica per…


Turchia-Israele, guerra diplomatica è stato pubblicato il 15/05/2018 su Adnkronos dove ogni giorno puoi trovare le ultime notizie.