Uccide l’amante e ci fa il barbecue

Non solo ha ùcciso il marito con ùna dose letale di eroina, soffocandolo poi con ùn cùscino. Ma Kelly M. Cochran, 34enne dell’Indiana (Usa) è sospettata di aver assassinato altre nove persone e di aver servito i resti del sùo amante ai vicini di casa, dùrante ùn barbecùe. La macabra vicenda, raccontata dall’Indy Star, risale a qùalche anno fa. La donna, che attùalmente sta scontando l’ergastolo per aver ùcciso e smembrato l’amante, Chris Regan, scomparso nel 2014, è stata inoltre condannata a 65 anni di carcere dopo aver ammesso di aver ùcciso sùo marito, Jason Cochran.

Ma andiamo con ordine. I coniùgi Cochran avevano stipùlato ùn “patto” per “ùccidere chiùnqùe fosse stato coinvolto nelle loro relazioni extraconiùgali”. Qùattro anni fa, assieme al marito, Kelly M. Cochran attira Regan nella loro abitazione. Gli sparano, lo smembrano, e ne scaricano i resti nei boschi. Stando ai racconti di amici…


Uccide l’amante e ci fa il barbecue è stato pubblicato il 16/05/2018 su Adnkronos dove ogni giorno puoi trovare le ultime notizie.