Notizie

Emergency, Aiutare migranti in fuga dal terrore, un viaggio documentato in video e foto

Il giornale “Il Telegrafo Livorno” ha fatto un tour guidato all’interno della nave di Emergency chiamata Life Support. La nave è lunga 51,3 mt e larga 12 mt ed è utilizzata per attività di ricerca e soccorso. Può ospitare fino a 175 naufraghi e dispone di un ponte di circa 270 mq con un ambulatorio medico, servizi igienici, posti letto e panche. C’è anche una zona all’aperto di circa 90mq dove le persone soccorse vengono imbarcate. Il team della Life Support è composto da 28 persone, di cui 9 marittimi, 17 dello staff Emergency e 2 posti a disposizione per qualsiasi necessità. Il team sanitario è formato da due infermieri, un medico e due mediatori culturali. Durante il tour, i giornalisti hanno intervistato i membri dell’equipaggio che hanno raccontato le loro esperienze e le sfide affrontate nelle missioni umanitarie. In particolare, Emanuele Nannini, capo missione della Life Support, ha parlato del privilegio di poter aiutare le persone in mare e delle difficoltà nell’avvistare piccole imbarcazioni durante le ricerche.

“Umanità è aiutare chi fugge dall’orrore, per questo ho scelto Emergency”. Viaggio a bordo della nave dei migranti / Video e foto

Tutte le Notizie


Lucca [su_post post_id=””] GN