Attualitá

Un asteroide di 30 metri saluta la Terra. A distanza sicurezza

Un asteroide di 30 metri saluta la Terra. A distanza sicurezza 

ROMA –  Il primo settembre, l’asteroide 2011 ES4 saluterà la Terra, da una distanza di sicurezza. Ha un diametro di circa 30 metri, come il meteorite esploso nel 2013 su Chelyabinsk, e volerà attraverso il sistema Terra-Luna a circa 120.000 chilometri di distanza, ma non c’è pericolo di collisione. “Non è un asteroide potenzialmente pericoloso perché è troppo piccolo per esserlo”, rileva l’astrofisico Gianluca Masi, responsabile del Virtual Telescope. La categoria dei potenzialmente pericolosi comprende infatti gli asteroidi dal diametro superiore a 140 metri che sfrecciano entro la distanza di 7,5 milioni di chilometri dalla Terra. “L’asteroide 2011 ES4 – spiega l’astrofisico – è in grado di arrivare vicino quanto basterebbe per meritarsi quel titolo, ma la dimensione stimata per lui è compresa tra i 22 e 49 metri ed occorre avere la dimensione di almeno 140 metri per appartenere alla categoria degli asteroidi potenzialmente pericolosi”.

Scienze

Un asteroide potrebbe colpire la Terra il 2 novembre. Ma il pericolo è relativo

L’asteroide è stato scoperto il 2 marzo 2011 dal progetto Mount Lemmon Survey dell’università dell’Arizona, quando era stato osservato per quattro giorni, e da allora non è stato più visto perchè “la sua orbita – rileva Masi – non lo ha più riproposto in condizioni favorevoli. Quindi le nostre previsioni circa il prossimo…

Tags
Show More
Close