Lucca

Un nome per gli affreschi di Santa Maria della Rosa a Lucca

This content has been archived. It may no longer be relevant

#lucca

Stamani, nella chiesa di Santa Maria della Rosa a Lucca, sedici alunne e alunni delle 3 classi quarte del Liceo Classico “N. Machiavelli” hanno presentato i risultati del Percorso per le competenze trasversali e l’orientamento (Pcto) intitolato “Ricerca storico-artistica sul ciclo di affreschi dell’ritrovo parrocchiale della Madonna della Rosa”.

Erano presenti ad ascoltarli: l’arcivescovo di Lucca Paolo Giulietti, la dirigente dell’Ufficio scolastico del territorio Donatella Buonriposi, la preside del Liceo Classico Machiavelli Emiliana Pucci. Il Pcto e stato difatti attivato in questo anno scolastico 2021-22, grazie al protocollo d’intesa firmato dall’Ufficio scolastico del territorio e dall’Arcidiocesi di Lucca.

Gli studenti, guidati dai docenti Alessandro Grassi e Arianna Antongiovanni, ideatori del percorso, con l’aiuto del professor Massimo Malatesta del Polo “Fermi Giorgi” in veste di esperto esterno, avevano la finalità di vivere un’esperienza attiva di ricerca storico-artistica, accostandosi ai metodi e agli strumenti di lavoro propri di questa disciplina, pure in chiave di orientamento universitario.

Oggetto dello studio sono stati gli affreschi delle lunette della navata centrale della chiesina della Rosa che, sinora, pure per la scarsa leggibilità dovuta alla polvere e al nerofumo, sono stati trascurati dalla storiografia e lasciati anonimi, con una generica datazione al XVII secolo.

Come hanno raccontato i ragazzi, il lavoro ha previsto una prima fase di conoscenza e documentazione materiale degli affreschi e della chiesa, attraverso l’esecuzione di rilievi in pianta e in alzato e di una campagna fotografica. Subito dopo, grazie alla collaborazione strutturale per il Pcto con l’Archivio Storico Diocesano di Lucca, gli studenti hanno provato a circoscrivere il più probabile la cronologia degli affreschi attraverso una ricerca d’archivio: non essendo più reperibili i documenti del XVII secolo della confraternita della Rosa (all’epoca proprietaria della chiesa), sono state le Visite Pastorali, fatte periodicamente dai vescovi di Lucca,


[sociallocker] continua a leggere seguendo questo link
Un nome per gli affreschi di Santa Maria della Rosa a Lucca – La Gazzetta di Lucca
VEGNSP2319 @ 2022-06-21 10:49:00