Politica

United Airlines sotto accusa: “Sui voli per gli sportivi solo hostess giovani, belle e bionde”

United Airlines sotto accusa: “Sui voli per gli sportivi solo hostess giovani, belle e bionde” 

L’approccio è troppo discriminatorio. Per questa ragione due assistenti di volo hanno deciso di citare in giudizio la compagnia aerea United Airlines. Le due donne, in sostanza, non hanno gradito la politica dell’azienda sulla scelta del personale. In particolare entrambe sostengono che, sui voli su cui salgono per le trasferte le squadre statunitensi di football, hostess e steward sarebbero stati selezionati dando la precedenza a quelli più giovani e soprattutto con i capelli biondi.

Per le hostess la politica in merito della compagnia sarebbe “ingiusta”, ed anche basata su “nozioni stereotipate di attrazione sessuale”. Le assistenti hanno anche rivelato in queste ultime ore di aver tentato più volte di entrare a far parte dell’equipaggio dei voli charter ma senza alcun successo. Le accuse sono state mosse nello specifico da due donne entrambe 39enni: Kim Guillory e Sharon Tesler. Quest’ultima ha precisato di essere di fede ebraica e di lavorare per il vettore da oltre tre decenni. Normalmente, steward e hostess selezionati per i charter guadagnano di più, oltre a ricevere bonus come biglietti per le manifestazioni sportive e altri pass.

Tags
Show More
Close