Varandas, il presidente medico in corsia Fanno più test ai calciatori che ai dottori”

Varandas, il presidente medico in corsia Fanno più test ai calciatori che ai dottori”

In ospedale lo hanno riconosciuto nonostante avesse il volto nascosto dalla mascherina e dall’attrezzatura necessaria per evitare i contagi. A Frederico Varandas, 40enne presidente dello Sporting Lisbona, i malati chiedevano una foto in quel momento così difficile, dove il tuo orizzonte non va oltre il giorno successivo e le aspettative fanno a cazzotti con il quadro clinico. Per un po’ ha messo da parte lo sport, il mondo del calcio, la classifica, le voci di mercato e s’è dedicato unicamente alla cura dei pazienti.

È un dottore prima di tutto e sa bene come la vita sia un valore precipuo, che non ammette deroghe, né pause. Non devi mollare, non puoi se porti addosso (e dentro di te) la responsabilità della salute altrui. Ecco perché nel periodo più acuto della pandemia ha “traslocato” nel reparto di terapia intensiva dell’ospedale militare di Lisbona, dove …

 

Varandas, il presidente medico in corsia Fanno più test ai calciatori che ai dottori”

visita la pagina 

Lascia un commento