Categories
Ansa

Zampaglione, Morrison? Più che un film è una canzone

ROMA, 17 MAG – Fresco e pieno di musica, tra cui il brano ‘Cerotti’ che è subito tormentone. MORRISON di Federico Zampaglione dimostra come si possa fare, senza troppi soldi, un film che non annoia e con tanto di happy end finale, ma per nulla retorico. È anche vero che il leader dei Tiromancino, al suo quarto film, dopo la deriva horror mette mano a un tema che conosce bene, quello della musica, un’arte che – come si vede appunto in quest’opera, in sala dal 20 maggio con Vision Distribution – benedice o danna. “Più che un film considero Morrison una canzone dei Tiromancino” dice Zampag

Vai all’originale