Categories
Ansa

Zingaretti, nel Lazio immunità di gregge in tempi brevi

“Noi se corriamo e andiamo avanti con l’arrivo dei vaccini penso (che l’immunità di gregge) sia un obiettivo raggiungibile in tempi brevi”. Così il presidente della Regione Lazio, Nicola Zingaretti, intervenendo alla trasmissione Agorà su Rai Tre. Se la Lombardia la raggiungerà per prima? “Me lo auguro. Noi dobbiamo smetterla con questa competizione, è una bella notizia”, ha risposto. 

“Sabato mi vaccinerò con Astrazeneva perché sono nato nel 1965. E’ un segnale di speranza”. Lo ha annunciato il presidente della Regione Nicola Zingaretti nel corso di una conferenza stampa per illustrare i risultati della campagna vaccinale negli over 80.
L’assessore regionale alla Sanità, Alessio D’Amato, ha spiegato che il presidente della Regione si è prenotato online dopo l’apertura delle prenotazioni per la sua fascia d’età. “Il presidente si è prenotato per Astrazeneca come Draghi e la Merkel – ha sottolineato D’Amato – . Non esistono vaccini di serie A e B. I vaccini sono sicuri e abbiamo visto come hanno contribuito al tasso di letalità nel Regno Unito. Il problema non è il vaccino, ma il virus”.
   
“Entro met

Vai all’originale