Notizie

Riassunto, Iniziano i lavori su Cassia, buche rimosse.

Riassumi questo contenuto tra 400 e 500 caratteri

Stop alle buche e agli avvallamenti dell’asfalto che rendono questa strada particolarmente pericolosa e rischio di incidenti. Al via oggi il rifacimento di oltre 2 chilometri di Cassia, una delle arterie più pericolose in assoluto del territorio pi. Per l’esattezza i lavori, finanziati e realizzati da Anas riguarderanno il tratto che va dal centro abitato di Buonconvento all’altezza dell’agriturismo La Fornace. “Un intervento che non poteva più essere rimandato. “Da troppo tempo la Cassia versa in pessime condizioni e vengono meno le condizioni di sicurezza minime – afferma il sindaco di Buonconvento, Riccardo Conti–. Il carico di traffico su questa arteria è notevole e il fondo stradale non è più in grado di supportarlo. Anas, che dal 2019 è il soggetto gestore della strada, già a luglio del 2022, sollecitata dalla nostra amministrazione, fece ripristinare un tratto di strada dall’incrocio di via Dante Alighieri a Via Giuseppe di Vittorio”. E ancora, “A seguito di questo intervento- aggiunge Conti- Anas ha previsto nel cronoprogramma il rifacimento dell’ asfalto da Buonconvento, in direzione Monteroni, dove il tratto da Ponte d’Arbia alla località Curiano è in in condizioni allarmanti. Per il sud della provincia il collegamento a Siena è vitale pertanto anche l’accessibilità al capoluogo deve essere garantita. L’obiettivo principale dei vari interventi è quello di aumentare il livello di sicurezza della Cassia, una delle strade più transitate Ringrazio Anas che sta dimostrato serietà e competenza sia nell’ordinario che nelle situazioni di emergenza”. Come dire, insomma, che oltre ai lavori che partiranno oggi dal centro abitato di Buonconvento a La Fornace, sulla Cassia sono in programma anche altri interventi.

Marco Brogi

Cassia, via ai lavori. Saranno tolte le buche

Tutte le Notizie


Siena [su_post post_id=””] GN