Notizie

Studenti fiorentini protestano per la Palestina, carica della polizia a piazza Brunelleschi.

Riassumi questo contenuto tra 400 e 500 caratteri

Martedì mattina c’è stato un presidio sotto il Rettorato di piazza San Marco, con una cinquantina di studenti, mentre nel Senato accademico i loro rappresentanti hanno presentato una mozione per chiedere l’interruzione dei rapporti con le istituzioni israeliane. Mentre la rettrice Alessandra Petrucci ha bloccato la mozione invocando un articolo del regolamento che richiama “il prestigio” dell’Università, in piazza San Marco è andata in scena la protesta.

Ma gli scontri sono avvenuti quando gli studenti – del Collettivo di Ateneo, degli Studenti di Sinistra e della Fgci – rientravano verso la facoltà di Lettere, «Ci hanno caricati in via dei Fibbiai, poi ci hanno inseguiti e caricati di nuovo in piazza Brunelleschi».

Alcuni studenti sono rimasti contusi, in modo non grave, «Ma è gravissimo quello che è successo – dicono – È stata la stessa Digos a fermare la seconda carica mettendosi tra noi e la Celere. Tra i poliziotti che hanno dato le manganellate, c’era persino chi non sapeva che questa è una sede universitaria e che ci stavamo rientrando».

Secondo quanto spiegato dalla Questura l’intervento è stato deciso perchè i manifestanti si sarebbero mossi in corteo e si è temuto che volessero raggiungere la sinagoga della vicina via Farini

Firenze, protesta degli studenti per la Palestina, «Caricati dalla polizia in piazza Brunelleschi»

Tutte le Notizie


Firenze [su_post post_id=””] GN