Notizie

Capolavoro pittura senese Trecento restaurato

La Pinacoteca Nazionale di Siena ha completato il restauro della Croce dipinta del Carmine di Siena, un capolavoro della pittura senese del Trecento di Ambrogio Lorenzetti. La croce, proveniente dal convento di San Niccolò al Carmine, è stata restaurata grazie alla collaborazione tra direzioni, specialisti e donatori. L’opera, realizzata intorno al 1328-1330, è considerata giovanile e mostra influenze giottesche. Il restauro ha permesso di recuperare la materia originale e reintegrare le lacune, restituendo all’opera la sua leggibilità. L’analisi scientifica ha rivelato dettagli sulla tecnica pittorica di Lorenzetti, come l’uso di pigmenti preziosi per il sangue che scorre dalle ferite di Cristo. Il restauro ha anche evidenziato lo studio sofisticato di Lorenzetti sulla diffusione della luce, grazie al fondo dorato della croce. Il trattamento delle lacune ha restituito valore narrativo all’opera. Il restauro è stato finanziato dai Friends of Florence e diretto dalla restauratrice Muriel Vervat. L’opera sarà esposta nella Pinacoteca Nazionale fino all’8 gennaio 2024.

Restaurato capolavoro della pittura senese del Trecento

Tutte le Notizie


Firenze [su_post post_id=””] GN