Notizie

Fermato a Milano l’aggressore del centro di accoglienza e piazza Gramsci

Un ventenne egiziano è stato fermato a Milano per essere ritenuto responsabile di due violente aggressioni avvenute a Siena il 3 e il 5 novembre. La prima aggressione è avvenuta nel centro di accoglienza della Caritas, dove tre pakistani sono stati feriti con un cacciavite, mentre la seconda aggressione è avvenuta con un coltello in piazza Gramsci. Il ventenne è stato sottoposto a fermo come indiziato di delitto ed è attualmente in attesa di udienza di convalida da parte del gip. Le indagini sono state eseguite in sinergia dalla polizia di Stato di Siena e dai carabinieri.

Tentato omicidio, fermato a Milano l’aggressore del centro di accoglienza e di piazza Gramsci

Tutte le Notizie


Prato [su_post post_id=””] GN